Studio Viale Massofisioterapista

Terapie


TERAPIA MANUALE:

E' lo sviluppo finale di un'azione terapeutica che insegue un obiettivo ben preciso. Origina dalla diagnosi medica, si consolida con l'osservazione, si evidenzia con l'intervista del paziente, cerca similitudini e positività nella patologia muscolo scheletrica e solo dopo tutto ciò si applica. E' l'evoluzione di anni di studio al fine di migliorare qualitativamente lo stato del paziente proprio per il disturbo che presenta. Il sintomo spesso è solo l'effetto ultimo di un concatenarsi di compensazioni; e non vi è da stupirsi se il trattamento non prevede il "tocco fisico" della regione dolente. (esempio: alterazioni della sensibilità all'alluce -- > terapia eseguita in sede lombo-sacrale)

A COSA SERVE: applicabile a tutte le algie riconducibili al sistema muscolare, articolare, neurologico secondario, viscerale.



PRALD:
- postural rearrangement and lymphatic drainage -


Ovvero: riequilibrio posturale e drenaggio linfatico. E' il sapiente connubio tra l'individuazione dei disturbi posturali, dovuti ad aree di maggior tensione, e la chiave della vita del nostro organismo: la circolazione sanguigna.

Metodo ideato dal Prof. Gavino Scanu (www.prald.com): indolore, gradevole da ricevere, veloce, realistico nel risultato ed eseguibile in posizioni confortevoli per il paziente. Purtroppo per motivi di copyright non possiamo scendere nel dettaglio terapeutico, ma per rendere l'idea più realistica possiamo citare alcune espressioni dei pazienti che l'hanno provato:
  • "grazie, mi sento proprio meglio"
  • "no! Ma perchè? E' un peccato che sia finito, era molto gradevole"
Anni di esperienza, pratica, studio, osservazione e interazione tra professionisti del settore hanno permesso all'ideatore di partorire un metodo vincente e soprattutto FUNZIONANTE! Programma inserito anche nei protocolli di medicina estetica per le sue, più volte evidenziate,
caratteristiche ANTI AGE.

Grazie Prof.!!!

A COSA SERVE: applicabile a tutte le algie riconducibili al sistema mulscolare, articolare, neurologico secondario, viscerale e circolatorio.


TRATTAMENTO VENO-LINFATICO PROFONDO:

Passaggi morbidi e avvolgenti delle mani dell'operatore aiutano le circolazioni venosa e linfatica ad eseguire il loro normale decorso. Processi di disturbo di tale funzione vitale del nostro corpo possono sfociare in molteplici patologie. La comune ed erroneamente chiamata "cellulite" anzichè PEFS (pannicolopatia edemato fibro sclerotica, riconosciuta come patologia vera e prorpria), l'edema post traumatico, la sensazione di gonfiore e stanchezza agli arti sono solo alcuni esempi. L'utilizzo di un trattamento veno-linfatico profondo ha un ampio campo di applicazione e il benessere donato lo si apprezza già in corso d'opera, ancora prima che la terapia termini.

Citiamo una paziente: "faccio il veno-linfatico perchè fa bene al cuore!"

A COSA SERVE: disturbi circolatori venosi e linfatici in primis, a seguire molto altro.



MASSAGGIO SPORTIVO
www.massaggiatorisportivi.org


Espressione massima di un trattamento manuale prettamente mirato allo sportivo. Veicolazione dei fluidi corporei, individuazione della muscolatura retratta o affaticata, amore per l'ottimizzazione del gesto atletico. Un massaggio sportivo valido non richiede l'utilizzo della forza ma la consapevolezza di mani abili a coglierne le esigenze.

A COSA SERVE: ripristinare le esigenze sportive, favorire l'eliminazione dei cataboliti



ULTRASUONOTERAPIA

E' una terapia fisica eseguita con un'apparecchiatura strumentale. Ha come obiettivo la stimolazione dei tessuti tramite l'emissione di onde sonore ad alta frequenza. Ovvero, per contatto cutaneo con l'utilizzo di un manipolo, le onde sonore emesse dalla macchina si propagano attraverso i tessuti sollecitando gli stessi a rispondere allo stimolo ricevuto e ne aumentano il flusso sanguigno.

A COSA SERVE: infiammazioni a carico dei muscoli e tendini



TECARTERAPIA
www.humantecar.eu


E' la terapia fisica strumentale che ha rinnovato la fisioterapia degli ultimi tempi. La tecnologia che più la premia consiste nell'aver intuito la capacità di stimolare il nostro corpo permettendogli di rendersi partecipe alla guarigione. E' la prima terapia che sfrutta un'energia ENDOGENA, cioè prodotta da noi esseri viventi. E' in grado di stimolare i nostri tessuti aumentando la circolazione, favorendo i processi di guarigione. La sensazione di calore che il paziente avverte non è dovuta ad una fonte esterna bensì dall'attrito espresso dalle cariche elettriche che ci compongono. La TECAR deve essere vista come uno strumento in grado di mettersi in sintonia con il nostro sistema emolinfatico e di agevolarlo nel compiere la funzione di eliminazione del dolore. In merito invitiamo il lettore che vuole saperne di più a consultare il sito specifico in testa al paragrafo. Ci sono innumerevoli studi che ne attestano l'efficacia, scriverli qui equivalrebbe a replicare il sito.

A COSA SERVE: infiammazioni a carico dei muscoli e tendini



GINNASTICA

La percentuale minima ma indispensabile di una patologia è eseguita dall'operatore con le tecniche sopracitate. La guarigione e il mantenimento di una buona funzione fisica invece deve essere eseguita dal paziente, ed è contemporaneamente la percentuale maggiore e fondamentale. La ginnastica che pratichiamo non è richiudibile in schemi di ginnastica posturale (in merito ci sarà un articolo preciso), o di banale rinforzo muscolare. La nostra filosofia di movimento suggerisce diversi esercizi che hanno l'obiettivo di reinserire il paziente alla quotidianità, con una coscienza e capacità motoria, in grado di permettergli di vivere la vita in tutte le sue funzioni. Non la chiamiamo funzionale perchè non sarebbe corretto rinchiuderla in un protocollo standardizzato e commercializzato come tale.

Proponiamo la ginnastica singolarmente: paziente, terapista, attrezzi fondamentali e null'altro. Un lavoro individuale calibrato sulle esigenze personali.

A COSA SERVE: ad abbandonare lo stato patologico, a prevenirne l'insorgenza, a sentirsi bene con il proprio corpo